Blog

Che cosa sono gli IMMUNOSTIMOLANTI naturali?

Un principio attivo naturale può essere definito immunostimolante quando risulta in grado di stimolare in modo non specifico i meccanismi immunologici di difesa, sia di tipo umorale che cellulare: proprio in virtù di questa “non specificità” la stimolazione del sistema immunitario così realizzata non è antigene-dipendente e non coinvolge le cellule della memoria immunologica. Questo si traduce in una efficacia di durata temporanea che necessita di somministrazioni ripetute, solitamente realizzate effettuando dei cicli ad intervalli regolari che mantengano costante la stimolazione immunitaria. Per un uso corretto ed efficace è bene assicurarsi sulle corrette modalità di assunzione chiedendo consiglio al nostro medico o al farmacista di fiducia.

Questo tipo di immunostimolazione non-specifica può risultare adatta alla prevenzione delle patologie invernali, ma può rivelarsi altrettanto preziosa in caso di infezioni croniche o persistenti e nei successivi periodi di convalescenza, nonché in caso di infezioni virali o resistenti alla terapia antibiotica. L’immunostimolazione realizzabile con prodotti naturali trova quindi il suo principale campo d’applicazione nella pro - lassi e nella terapia delle infezioni dell’apparato respiratorio (anche a supporto di una terapia farmacologica come quella cortisonica o antibiotica), delle sindromi influenzali e nelle infezioni ricorrenti dell’apparato uro- genitale, soprattutto negli adulti affetti da una scarsa funzionalità del sistema immunitario, che tendono a soffrire di forme infettive ricorrenti e croniche, nei bambini debilitati e negli anziani, solitamente caratterizzati da ipoimmunità.

Immunostimolanti e sicurezza
Essendo il sistema immunitario regolato da ben precisi equilibri, per tutti gli immunostimolanti valgono, in modo assoluto, le stesse controindicazioni, dettate dalla mancanza di dati certi sull’efficacia e sulla sicurezza d’uso in alcune particolari situazioni. L’uso di immunostimolanti è quindi attualmente sconsigliato nell’ambito di malattie sistemiche progressive e in caso di patologie autoimmuni (come l’AIDS) o in quei casi che prevedono la necessità di un’immunodepressione iatrogena come i trapianti o le leucemie in attesa di trapianto di midollo osseo. Mancando inoltre, per la maggior parte degli immunostimolanti, dati bibliografici ci riguardanti gli effetti della droga in gravidanza e allattamento, è bene in questo caso sconsigliarne l’uso.

Per scoprire quali sono i più noti rimedi naturali immunostimolanti leggi anche:
Attiviamo le difese dell'organismo, grazie ai rimedi naturali

Cerca

Qualche precisazione

I suggerimenti che troverete nelle diverse sezioni del sito non vogliono in alcun modo sostituirsi al parere di un medico o rappresentare la “panacea per tutti i mali”: il nostro obbiettivo è comunicare - semplicemente - che esiste una via naturale da percorrere e che nella natura possiamo trovare grandi risorse per il nostro benessere quotidiano.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cosa sono i Cookie
I cookie sono dei file di testo che i siti inviano ai terminali degli utenti, dove vengono memorizzati per poi essere reinviati agli stessi siti in occasione delle visite successive.

Gestione dei Cookie
Ai visitatori del blog potranno essere inviati, da parte dei nostri sistemi informatici, i cosiddetti cookies.
Ogni utente potrà gestire, modificare o cancellare i cookie usati per la navigazione, modificando le impostazioni del proprio browser.

Cookie Tecnici
I cookie tecnici sono quelli che permettono l’autenticazione e aiutano a monitorare le sessioni e memorizzare le specifiche informazioni trasmesse degli utenti nella visualizzazione di una pagina web.
Vengono utilizzati diversi cookie tecnici come quelli di sessione, utilizzati esclusivamente durante la navigazione, e i cookie persistenti (o di memorizzazione), che vengono salvati nel browser fino alla loro scadenza previa cancellazione da parte dell’utente.
Sul nostro blog si utilizzano diversi cookie tecnici come quelli di sessione, quelli persistenti usati per memorizzare le scelte fatte dai singoli visitatori e i cookie analytics usati per monitorare gli utenti durante la loro navigazione nel nostro sito web.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti sono quei cookie ospitati sul blog ma provenienti da altri siti web come ad esempio i cookie analitici e di profilazione come Google e Facebook.
Questi cookie vengono impostati direttamente dai proprietari, pertanto si elencano di seguito le rispettive policy:

– Google https://www.google.com/intl/it/policies/privacy/
– Facebook https://www.facebook.com/privacy/explanation

© 2016-2020 Fitogirl. Tutti i diritti sono riservati - All Rights Reserved.