Blog

Bellezza fai-da-te con gli agrumi a TV2000

Nella puntata di ieri, 19 dicembre 2019, insieme a Monica di Loreto, conduttrice del programma televisivo “Il mio medico”  - in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì alle ore 10.00 sul canale 28 del digitale terrestre - abbiamo preparato alcune ricette per utilizzare al meglio le risorse che la stagione ci elargisce con una delle sue risorse più preziose per la salute dell’uomo: gli agrumi. Vi invito a riguardare la puntata per scoprire come è possibile ricavare un impacco per capelli più voluminosi e morbidi con la polpa residua della spremuta d’arancia, una maschera schiarente per il viso al mandarino e uno scrub levigante per la pelle del corpo.
Per il video cliccare qui sotto
Luce e vitalità alla pelle con gli agrumi

Per non perdere mai di vista le dosi e i procedimenti, eccovi un riepilogo di quello che abbiamo realizzato in trasmissione:

IMPACCO PER CAPELLI ALLA POLPA D’ARANCIA, per renderli più morbidi e voluminosi

A cosa serve Per nutrire i capelli spenti e sfibrati, restituendo loro tono e lucentezza. Il succo d’arancia infatti è ricco di carotenoidi, potassio e vitamina C che favorisce la produzione di collagene. Quest’ultimo è una proteina ampiamente presente in tutto il nostro organismo, dalle ossa alle pelle, capelli inclusi. Grazie al collagene i capelli trattengono meglio l’acqua e contrastano i fenomeni di disidratazione, ma acquistano anche in volume e corposità. La vitamina C dell’arancia si prende cura anche del microcircolo e favorisce l’ossigenazione del cuoio capelluto, migliorando lo stato di salute del capello a partire dalla “radice”. Lo yogurt, oltre a garantire idratazione e nutrimento, con la sua acidità favorisce la chiusura delle squame del capello, che diventa immediatamente più lucido e corposo. L’olio di oliva assicura nutrimento ed elasticità. L’olio essenziale di lavanda purifica e rinfresca, quello di rosmarino è efficace nel contribuire ad irrobustire i capelli, rendendoli più forti e resistenti.
Ingredienti:
100 g di polpa residua dalla preparazione della spremuta d’arancia
2 cucchiai abbondanti di yogurt magro bianco
1 cucchiaio di olio di oliva
5-6 gocce di olio essenziale di lavanda o rosmarino
Preparazione:
Dopo aver raccolto i residui della spremuta dal nostro spremiagrumi - evitando così di doverli gettare via e ottimizzando così l’uso del frutto -  li si sminuzza nel frullatore insieme all’olio di oliva, fino a ottenere una crema liscia e omogenea.
Applicazione:
Si distribuisce in modo uniforme sui capelli umidi, dalla radice alle punte, massaggiando la cute. Raccogliere i capelli sotto una cuffia da doccia e lasciare in posa per minimo 10 minuti, fino ad arrivare a 30. Si può ripetere anche una volta a settimana. Terminata la posa, risciacquate e procedere ad un normale lavaggio.

MASCHERA SCHIARENTE VISO, per uniformare e illuminare l’incarnato
Sono passati alla storia i celeberrimi bagni di latte di Cleopatra, desiderosa di mantenere la pelle giovane, compatta. Il latte tiepido contribuisce a distendere i tratti del viso e dà sollievo ai muscoli contratti. La pelle sarà da subito più idratata e morbida grazie alle proprietà nutritive e leggermente schiarenti del latte, che insieme al lievito, rigenera la pelle, stimolando il ricambio cellulare.
Il lievito purifica la pelle in profondità, allontanando i segni di stanchezza dal viso in modo naturale. Dona quindi luminosità all’epidermide e combatte le rughe levigando e idratando. Il pane ha la capacità di assorbire e portar via il grasso in eccesso, mentre il miele possiede azione idratante, lenitiva ed ammorbidente.
Il mandarino esercita un’azione levigante, antirughe ed astringente, utile per purificare la pelle grassa e per ridare tono e vitalità a tutti i tipi di pelle.
Ecco che già in poche applicazioni la pelle appare più luminosa e il colorito più uniforme.
Ingredienti:
5-6 cucchiai di latte caldo
1 cucchiaio di lievito (10 gr) o 1/2 di cubetto
1 mandarino
1 fetta di pane sminuzzata o frullata
Preparazione:
Prendete il succo del mandarino e mescolatelo in un recipiente con il latte.
Aggiungete il pane tagliato a pezzettini o frullato e il lievito.
Mescolare (io uso le mani!) fino ad ottenere una pasta cremosa e omogenea, abbastanza compatta da non scivolare in fase di applicazione. Se necessario, aggiungere 1 cucchiaio di farina o fecola di patate per addensare. Applicazione:
Stendere sul viso in modo uniforme, lasciando liberi il contorno occhi e quello labbra. Lasciare agire per 15-20 minuti e risciacquare con acqua tiepida.
Asciugare tamponando e completare la routine applicando un olio vegetale come quello di iperico, di rosa mosqueta o di argan. Si può ripetere una volta a settimana.
Idea green: Il pan-grattato necessario si può ottenere da pane raffermo, ormai inutilizzabile a scopo alimentare, perché eccessivamente secco e duro.
Il pane secco può essere ridotto in polvere sottile e uniforme in un macina-caffè o nel mixer.

SCRUB PER LA PELLE, per levigare la pelle rendendola più liscia e setosa : effetto pelle nuova!
Per riacquistare un aspetto rilassato e luminoso è bene realizzare, 2-3 volte al mese, un trattamento intensivo come lo scrub. Utilizzando la capacità esfoliante di piccole particelle, come quelle del sale o dello zucchero, è possibile favorire il  turnover cutaneo, rimuovendo lo strato più superficiale della pelle, costituito soprattutto da cellule morte. Queste ultime vengono sostituite cosi da cellule giovani e sane. La pelle ritrova da subito un aspetto fresco e giovane, diventando più liscia e morbida.
Ingredienti:
2 cucchiai di buccia essiccata polverizzata di agrumi biologici, non trattati
2 cucchiaini di miele
1 cucchiaio di fondi di caffè
1 cucchiaio d’olio
Preparazione:
Tagliamo a pezzettini e lasciamo asciugare la buccia di arancia o mandarino, magari sfruttando il calore del termosifone o il calore residuo del forno durante il raffreddamento.
I pezzettini di scorza di mandarino andranno poi frullati finemente con il macina-caffè o con il mixer, ottenendo una polvere sottile ed aromatica (si conserva senza problemi per un paio di mesi in un barattolo ben chiuso, da riporre in luogo fresco e al riparo dalla luce). Mescoliamo in una ciotola con una bacchettina di legno gli ingredienti fino ad ottenere una miscela cremosa e spalmabile.
Applicazione
La miscela si applica sulla pelle umida con un massaggio circolare subito prima della doccia, risciacquando poi con cura. Asciughiamo tamponando e completiamo il trattamento con l’applicazione di un olio vegetale come quello di argan, rosa mosqueta o gel d’aloe se abbiamo la pelle grassa. Ripetiamolo una volta a settimana per mantenere la pelle liscia e compatta.
Idea pratica ed ecologica: utilizzate le scorzette, sia intere che in polvere per aromatizzare infusi e tisane! Buonissimi, ve lo assicuro. Provate ad aggiungerne un cucchiaino raso ad una normale camomilla e vedrete.
Per i fondi del caffè…utilizzati quelli della moka o svuotate l’interno di 2-3 capsule di caffè. Troverete un motivo in più per fare bene la differenziata!
Attachment-1.jpegIMG_2525.JPGIMG_2575.jpgPHOTO-2019-12-19-10-35-01.jpgPHOTO-2019-12-19-10-35-23.jpgPHOTO-2019-12-19-10-35-28.jpgPHOTO-2019-12-19-10-35-30.jpgPHOTO-2019-12-19-10-35-34.jpgPHOTO-2019-12-19-10-36-05.jpgPHOTO-2019-12-19-10-35-35.jpgPHOTO-2019-12-19-10-36-17.jpgPHOTO-2019-12-19-10-39-43-copia.jpegselfie.jpegsorrisi.jpegcover-agrumi.jpeg

Cerca

Qualche precisazione

I suggerimenti che troverete nelle diverse sezioni del sito non vogliono in alcun modo sostituirsi al parere di un medico o rappresentare la “panacea per tutti i mali”: il nostro obbiettivo è comunicare - semplicemente - che esiste una via naturale da percorrere e che nella natura possiamo trovare grandi risorse per il nostro benessere quotidiano.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cosa sono i Cookie
I cookie sono dei file di testo che i siti inviano ai terminali degli utenti, dove vengono memorizzati per poi essere reinviati agli stessi siti in occasione delle visite successive.

Gestione dei Cookie
Ai visitatori del blog potranno essere inviati, da parte dei nostri sistemi informatici, i cosiddetti cookies.
Ogni utente potrà gestire, modificare o cancellare i cookie usati per la navigazione, modificando le impostazioni del proprio browser.

Cookie Tecnici
I cookie tecnici sono quelli che permettono l’autenticazione e aiutano a monitorare le sessioni e memorizzare le specifiche informazioni trasmesse degli utenti nella visualizzazione di una pagina web.
Vengono utilizzati diversi cookie tecnici come quelli di sessione, utilizzati esclusivamente durante la navigazione, e i cookie persistenti (o di memorizzazione), che vengono salvati nel browser fino alla loro scadenza previa cancellazione da parte dell’utente.
Sul nostro blog si utilizzano diversi cookie tecnici come quelli di sessione, quelli persistenti usati per memorizzare le scelte fatte dai singoli visitatori e i cookie analytics usati per monitorare gli utenti durante la loro navigazione nel nostro sito web.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti sono quei cookie ospitati sul blog ma provenienti da altri siti web come ad esempio i cookie analitici e di profilazione come Google e Facebook.
Questi cookie vengono impostati direttamente dai proprietari, pertanto si elencano di seguito le rispettive policy:

– Google https://www.google.com/intl/it/policies/privacy/
– Facebook https://www.facebook.com/privacy/explanation

© 2016-2020 Fitogirl. Tutti i diritti sono riservati - All Rights Reserved.